per le mostre e l'arte in collaborazione con www.arte-argomenti.org

domenica 1 luglio 2012

Curiosità Lazio e Roma

Di cose particolari nel Lazio ed a Roma ce ne sono diverse ed ultimamente non è mancata neanche qualche pubblicazione intrigante. A Roma, ad esempio, non vanno dimenticati luoghi come la Porta Magica di Piazza Vittorio (meno noto è un portale simile a Rivodutri).  Estendendo il discorso a tutta la regione ci sono comunque altre curiosità quali ad esempio il Museo del Brigantaggio ad Itri, quello dei mandolini ad Arpino ecc.
Ci sono poi anche manifestazioni tradizionali e particolari come quella del "pianto delle zitelle" a Vallepietra.
nella foto il c.d. museo sensoriale allestito nell'abbazia di Farfa dallo scenografo E. Luzzati.

da qualche tempo è possibile visitare l'abbazia di Farfa nell'ambito di un'intrigante gita in battello
°°°
Va poi segnalato che da qualche tempo c'è anche la moda di cercare le antiche evidenze dell'ordine dei Templari e cose del genere (magari più lontane nel tempo, ad esempio al periodo degli etruschi). E' anche ovvio che un film come "Angeli e Demoni", ambientato a Roma, suggerisce ulteriori interessi al grande pubblico. Anche se pochi anni fa, almeno sulla piazza romana, avevano grosso successo certi giri (esempio quello sui fantasmi).
Alla fine una classificazione delle diverse curiosità del Lazio come fatto da qualche web può essere ben utile.

foto alpav : ingresso all'antica farmacia di Santa Maria della Scala in Trastevere
foto alpav: ingresso ai sotterranei di San Lorenzo in Fonte (via Urbana)
 foto alpav: il cortile di Palazzo Mattei di Giove in via M.Caetani

A Roma non mancano poi diverse curiosità relative al periodo in cui c'era lo Stato Pontificio. Anche se sono diversi i luoghi non sempre visitabili. Ed in quest'ultima categoria, facendo ben numerose omissioni, ricordiamo anche il Casino Boncompagni Ludovisi dove si può ammirare l'affresco Aurora del Guercino ed anche il convento di Tor de' Specchi dove si accede solo in alcune giornate di marzo. Una possibilità comunque valida per chi sa attendere le occasioni: nel convento, dedicato a Santa Francesca Romana, sono infatti belli gli affreschi di Antoniazzo Romano ed altri. Per gli appassionati di storia dell'arte ma anche per altri possono essere una curiosità gli effetti ottici della galleria prospettica di Francesco Borromini in Palazzo Spada (nei pressi di Campo de' fiori). Altri ancora magari avranno voglia di approfondire le vicende di un personaggio come Cola di Rienzo (nella sua biografia ci sono diversi spunti...) od ancora di saperne di più su certi luoghi di Gaeta (montagna spaccata e grotta del turco..grotta d'oro ecc.)

DI SEGUITO ALCUNE FOTO IN GIRO:

un plastico dedicato a tanti luoghi di culto del mondo nella chiesa di S.Ignazio-rm (foto ap)

iscrizione in antico lavatoio nel centro di Tivoli (foto ap)

settecentesco magazzino d'olio d'oliva a Norma (Lt) -foto ap


particolare dell'antica mensa dei poveri 
oratorio di S.Barbara in San Gregorio al Celio-Rm (foto ap)

PAGINA ALLEGATA:
PASQUINO ED ALTRE STATUE PARLANTI A ROMA
°°°

Nessun commento:

Posta un commento